Luoghi

Chiesa di San Nicola

Fraz. Rocchetta - Cerreto di Spoleto

Rocchetta è un paese nel comune di Cerreto di Spoleto, posto su uno sperone roccioso che domina la valle del fiume Tessino.

Le prime notizie che si hanno su Rocchetta (anticamente denominata Rocca Oddi), risalgono al 1232, quando venne effettuato un esame in merito ai diritti della Curia Romana su alcuni luoghi della Valnerina. Fino ad allora, Rocchetta era appartenuta al Gastaldato Pontano, ma, con il passaggio del Ducato di Spoleto allo Stato della Chiesa, Rocchetta poté godere di una larga autonomia. Nel 1376, Papa Gregorio XI concedeva Rocchetta alla Repubblica di Norcia, che vi costruì “una rocca fortissima”. Infatti, Rocchetta deve il suo nome al castello (rocca) che si ergeva come strategico avamposto difensivo già a partire da epoca medioevale.

Delle tre chiese di Rocchetta, quella di San Nicola, in stile romanico, è la più antica ed ha la particolarità di essere annessa al cimitero. Si tratta di un piccolo edificio romanico a navata unica con presbiterio coperto a cupola e campaniletto a vela sulla facciata; l’interno conserva una piccola abside risalente al XIII sec. e una decorazione pittorica cinquecentesca, che orna sia l’abside che la parete sinistra, ove si può notare anche una particolare raffigurazione del paese come era nel sec. XVI. Dal punto di vista architettonico, bisogna notare che il presbiterio è coperto a cupola e che il campanile è a vela sulla facciata. Infine, l`abside risale al XIII secolo. 

come arrivare

Per conoscere le indicazioni stradali, la invitiamo a consultare la mappa di Google qui a destra.


Visualizza Chiesa di San Nicola in una mappa di dimensioni maggiori

INDIETRO

Richiesta informazioni

Accetto

Scopri anche